Vegamella (besciamella veg)

Standard

La besciamella senza burro nè latte è stata una delle prime cose che ho imparato a fare quando ho iniziato a muovermi indipendentemente nella cucina di mamma. Credo avessi 16 anni, e non avendo mai tollerato il latte, provai a farla con il brodo vegetale. Non aveva un brutto sapore, ma il colorino giallo-verdino e il sapore non pannoso, mi lasciarono delusa.
In seguito provai con il latte di soia, ed il risultato fu davvero fantastico!
Oggi la voglio condividere con voi, poiché è un ingrediente fondamentale per sformati particolarmente morbidi e gustosi, ma anche per altri piatti veg.

Ingredienti:

500 ml di latte di soia
2 cucchiai di olio di semi di girasole
2 cucchiai di amido di mais
noce moscata

Ponete in un pentolino l’amido di mais e l’olio e amalgamateli insieme a freddo con un mestolo di legno.
Versate il latte di soia e mescolate con una frusta in modo da sciogliere eventuali grumi che si formano.
Accendete il gas e continuate a mescolare finché non inizia a bollire. Abbassate la fiamma e mescolate ancora fino a quando la besciamella non diventerà cremosa.
Spegnete il fuoco, fatevi sopra una grattugiata di noce moscata e lasciate raffreddare.

Di proposito io non aggiungo sale, la preferisco neutra e aggiungere il sale come ingrediente nella ricetta in cui è previsto l’utilizzo della vegamella.

Annunci

Tofu marinato al pepe rosa

Standard

Il tofu marinato si conserva per più giorni rispetto a quello nature fatto in casa.
Questa è una mia ricetta che lo presenta in veste insolita ma gustosa, in un ricordo di sapori orientali e che, soprattutto, lo rende commestibile! 🙂

Ingredienti:

200 gr di tofu
Olio di semi di girasole
1 limone
Un pizzico di sale dell’Himalaya
Pepe rosa
Zenzero fresco

Se volete provare a fare il tofu in casa, è semplicissimo, e la ricetta la trovate qui.
Affettare il tofu a fettine di mezzo cm.
Preparate una vinaigrette con l’olio, il succo di un limone e un pizzico di sale, sbattendo bene.
Pelare lo zenzero e grattugiarne un po’; la quantità deve essere di almeno 1 cucchiaio.
Mettere in un vasetto di vetro uno strato di tofu, condire con la vinaigrette, aggiungere lo zenzero grattugiato e le bacche di pepe rosa sbriciolato. Ripetere gli strati sino a finire il tofu, facendo in modo che l’ultimo sia ben coperto dalla vinaigrette. Lasciar marinare almeno 24 ore in frigo e prima di gustarlo tenere a temperatura ambiente almeno 10 minuti: assaporerete così tutti i profumi e i sapori che contiene.
È un fresco, leggero e ipocalorico secondo piatto, adatto ad un’estate calda (un po’ meno a questa del 2014 🙂 ).

Tofu est!

Standard

E finalmente, dopo un primo tentativo che ha prodotto ricotta, e pure poca, habemus tofu!

Ingredienti:

1 litro di latte di soia
1 cucchiaino da caffè di nigari

La ricetta per fare il latte di soia la trovate qui.
Una volta ottenuto il vostro latte di soia, portatelo ad ebollizione e fate bollire per 10-15 minuti.
Intanto sciogliete il nigari in un po’ di acqua tiepida.
Spegnete il fuoco sotto il latte di soia, attendete qualche minuto e aggiungete il nigari. Rimestate con un cucchiaio di legno mentre versate, coprite la pentola e attendete 10 minuti che si formino i fiocchi e si separi il siero.
Versate il tutto in un colino a maglia stretta in modo da eliminare il grosso del siero.
Trasferite il “quasi tofu” in un contenitore forato, quello per ricotta va benissimo, dopo averlo coperto con un telo di cotone. Fate sgocciolare un po’, ripiegate il telo sul tofu e mettete un peso (potete usare una bottiglia riempita di acqua). Per comodità ho messo il contenitore della ricotta in uno scolapasta, in modo che il siero in eccesso defluisca nel lavandino.
Dopo un po’ quando sarà ben sgocciolato, il tofu sarà pronto. 25 minuti per ottenere un tofu morbido, oltre i 30 per ottenerne uno più compatto; poi dipende anche da che peso metterete sopra.
Da un litro di latte otterrete circa 100 gr di tofu ben pressato.
Si conserva in frigo per qualche giorno se lo mantenete immerso in acqua, oppure potete preparare una marinata e vi durerà anche una settimana.
Troverete la mia ricetta di tofu marinato al pepe rosa qui sul blog.
Altrimenti potete sempre farlo in padella seguendo questa.
20140731-115211-42731688.jpg

20140731-115224-42744522.jpg