Dolmades di cavolo

Standard

Sabato mattina al mercato ho comprato un bellissimo cavolfiore da una contadina, bianco e grande per 1€!

Voleva buttarmi le foglie e l’ho fermata in tempo perché ho visto che erano tenere e verdi. Bene, con questo cavolfiore ho fatto un sacco di cose!

Innanzitutto l’ho lavato e cotto al vapore nel cestello di bambù, adagiando i fiori sulle foglie.

Poi ho iniziato a fantasticare sui suoi molteplici impieghi..

Procediamo con la ricetta dei Dolmades vegan, involtini di verdure:

Ingredienti per circa 15 involtini

3 patate 

Cavolfiore

Borragine o erbe di campo varie

Capperi sotto sale

Pomodori secchi

Curcuma

Timo e spezie a piacere

Sesamo

Mandorle macinate

Procedimento:

Lessare le patate e schiacciarle con una forchetta insieme al cavolfiore cotto al vapore. Unire i capperi dissalati e tagliati a pezzetti, e i pomodori secchi, precedentemente ammollati e tagliati a striscioline. Ho aggiunto anche della borragine cotta che mi era avanzata dalla farifrittata, ma potete aggiungere bieta, spinaci o erbe di campo. Insaporite con le spezie e le erbette che più gradite, niente sale però che avete messo i capperi, la curcuma in particolare io la metto sempre. Aggiungete anche della granella di mandorle leggermente tostata.

Impastate bene il tutto e formate i dolmades riempiendo le vostre foglie di cavolo; per far aderire la foglia a se stessa basta mettervi un po’ di ripieno, a “incollare”. Per qualcuna più grossa ho usato lo stuzzicadenti. Ah, le foglie molto costolute le ho sfilettate, ho tolto la parte bianca e spessa.

In una teglia da fornetto mettete un filo di olio e spolverizzate con farina di mais bramata. Adagiatevi i dolmades, spolverizzate con sesamo e mettete in forno a 170 gradi per 15-20 minuti.

Poiché mi è avanzata la farcitura (diciamo che ne ho fatta in più di proposito perché è troppo buona) ho fatto delle piccole crocchette che ho passato nella farina di mais bramata e ho infornato alla stessa temperatura, dopo averli conditi con un filo d’olio e semi di sesamo. Buonissime!!!!

Una parte del cavolfiore l’ho utilizzata per farcire la lasagna di pane carasau.

Morale: “de’ cavolfiore ‘un si butta via nulla!”

Buon appetito! Ed è anche glutenfree! 😃









Annunci

10 pensieri su “Dolmades di cavolo

  1. Maria

    gnam gnam! ho appena finito di pranzare ma mi è tornato di nuovo l’appetito! proverò entrambe le ricette al più presto (dolmades e crocchette)! invece quella della lasagna di pane carasau l’hai già pubblicata? non riesco a trovarla!
    grazie mille
    bacio
    maria

    Liked by 1 persona

    • Lasagna di pane carasau con tanta, tantissima besciamella Veg, zucchine e broccoli saltati e parmigiano Veg
      A domani per la fetta!
      La ricetta è semplicissima:
      Saltate le verdure nel wok con olio evo, acqua e Tamari.
      Preparate una besciamella Veg con un litro e mezzo di latte di soia (la ricetta la trovate sul blog backtomyraw.wordpress.com)
      Preparate il formaggio Veg (sempre blog ) e un brodo vegetale.
      Bagnate il pane carasau e iniziate a stratificare in una pirofila: pane, besciamella, verdurine, parmigiano Veg..
      Ultimo strato: tanta besciamella e formaggio Veg

      Mi piace

  2. Maria

    Ieri sera ho fatto i dolmades e anche le crocchette (ho usato al posto della borregine, che non riuscivo a trovare, le bietole)! Devo dire che è un’ottima ricetta…l’unica cosa, mi si sono rotte le foglie del cavolo perché le ho lessate, nel cestello non avevo molto spazio…la cottura a vapore avrebbe evitato tutto questo? Magari la prossima volta seguo alla lettera la tua ricetta!
    Un bacio

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...