Polpettine d’avena

Standard

Finalmente è arrivata l’estate! E mentre andiamo in giro per sagre e rievocazioni medievali, una ricetta che sarà apprezzatissima dai golosi di polpette, ma attenzione alla reazione dei vegani! Quando le metterete a tavola, e le assaggeranno, penseranno tutti che sono di carne! 😉

Ingredienti per circa 20 polpettine

100 gr di fiocchi di avena
Cipolla
Shoyu
Acqua
Olio evo
Farina di mais fioretto o altra farina q.b.

Affettate sottilmente mezza cipolla e mettetela ad appassire in un tegame con acqua, olio e salsa di soia, versate in parti uguali. Quando la cipolla è cotta e insaporita, versare il contenuto del tegame in una scodella, in cui si avrete messo circa 100 gr di fiocchi di avena, e attendere che i fiocchi rigonfino. Se il liquido di cottura era poco, aggiungete un po’ di acqua tiepida mista a salsa di soia.
Impastate con le mani amalgamando il tutto; se appiccicoso aggiungete un po’ di farina di mais (quella fioretto, macinata sottile è perfetta) o altra farina di vostro gradimento (di ceci, integrale.. ) fino ad ottenere un impasto elastico ma non appiccicoso. Create delle polpettine compatte e friggete in abbondante e bollente olio di semi di girasole. Una volta tolte dall’olio mettetele a scolare su carta assorbente.
Servitele con una bella insalata verde e fresca, condita con succo di limone e alghe essiccate.
Prima di mangiarle tuffatele in un ciotolino in cui avrete mescolato acqua, un goccio di salsa di soia e zenzero fresco grattugiato: servirà a rendere il fritto digeribilissimo.
Buone eh? 🙂20140731-204425-74665301.jpg

20140731-204435-74675681.jpg

Annunci

16 pensieri su “Polpettine d’avena

  1. Facile Randagia

    Polpetta: “je t’aime” (in tutte le salse)!
    Ma cotte in forno secondo te perdono? restano gustose-croccantifuori-muobidedentro oppure risultano gommosette?

    Mi piace

    • Ciao amica mia! Sinceramente non ho mai provato. Questa è una delle prime ricette vegane che mi hanno insegnato nel 1996 e poiché non assorbono olio, e inoltre non friggo spesso, non ho avuto la necessità di modificarla.
      Presto pubblicherò una ricetta di polpette, super collaudate al forno, fatte con gli scarti dei centrifugati di verdure e del latte di soia. Mia zia onnivora, ieri, provandole, è letteralmente impazzita 🙂 Stay tuned!

      Mi piace

    • Non ho mai provato Tiziana, non saprei dirti. Il fiocco è più largo, assorbe la giusta dose di acqua e non si spappola, ossia la polpetta resta bella compatta. Credo che la crusca, essendo fibre spezzate, possa non darti consistenza ed aprirsi in cottura.

      Mi piace

  2. Tiziana

    Non ho fatto in tempo a postare la foto… finite! Sono buonissime e d’ora in avanti le preparerò anche per i miei attacchi di fame “salati” del pomeriggio. Grazie infinite!

    Mi piace

  3. Tiziana

    Ciao Kore! In forno sono venute bene, l’unica cosa è che tendono a sfaldarsi, ma il gusto è strepitoso. La prossima volta le friggo e vedo quale delle due cotture mi piace di più!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...