Clafoutis mandorlato

Standard

Il clafoutis: dolce al cucchiaio buonissimo sia tiepido che freddo, ma detto tra noi, quell’odore di uovo che aveva.. mi ha sempre disturbato.
Oggi ho provato a farlo vegan, e devo dire che non è venuto niente male!

Ingredienti: per una terrina di 20 cm di lunghezza, adatta x 2 persone

200 gr di ciliegie
250 ml di latte di mandorle
2 cucchiai di farina di mandorle
1 cucchiaio di farina di riso
1/2 cucchiaino di vaniglia raw
2 cucchiai di zucchero integrale di canna
1 cucchiaio di zucchero mascobado per caramellare la superficie
Granella o sfoglie di mandorla
1 pizzico di sale dell’Himalaya

Mescolate le due farine insieme.
Sbattete un po’ il latte di mandorla con la vaniglia, lo zucchero e il pizzico di sale, e aggiungetelo alla farina di riso piano piano, girando con una frusta e facendo amalgamare bene. Lasciate riposare l’impasto 15 min.
Intanto accendete il forno a 180 gradi e snocciolate le ciliegie.
Ungete con un po’ di olio di semi di girasole una pirofila piccola e disponetevi le mezze ciliegie in modo che non si veda nemmeno uno spazio vuoto. Rimestate il composto e versatelo delicatamente sulle ciliegie, affogandole bene, perché durante la cottura si ritirerà.
A metà cottura, quando il latte si sarà un po’ addensato, cospargete la superficie con zucchero mascobado e le sfoglie di mandorla.
Fate cuocere per circa 45 minuti.
Mangiato tiepido è molto buono, freddo è un ottimo dessert estivo.

È un clafoutis delicatissimo e dolce a cui dovrete resistere con la forza! 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...