Mayovegan special

Standard

Ispirata dalla mayovegan degli amici di Povero Vegano, nel corso delle mie ripetute sperimentazioni culinarie ho messo a punto una maionese speciale, per la quale i miei ospiti impazziscono letteralmente e il vasetto finisce ogni volta che lo metto a tavola.
Mossa dalla loro pressante richiesta, ho deciso di pubblicarla e spero piaccia anche a voi!

Dose per circa 370 ml:

100 ml di latte di soia
Il succo di 1/2 limone piccolo
1 cucchiaio di aceto di mele
1 cucchiaino di aceto di umeboshi
1/2 cucchiaino di senape bio in polvere
1 pizzico di sale dell’Himalaya
220 ml di olio di semi di girasole spremuto a freddo non deodorato
1 cucchiaino di curcuma
1 spolverata di spezie Sonnentor mix etnico

Per montare la maionese, io utilizzo un piccolo elettrodomestico provvisto di un apposito scodellìno in cui si versa l’olio e che, una volta acceso, fa tutto da sè. Casomai voi non ne foste provvisti, potete usare un contenitore cilindrico alto e un normale frullatore.

Versate il latte di soia (per fare la mayovegan io non uso quello autoprodotto, ma quello del supermercato, perché per qualche strana ragione monta meglio) e tutti gli ingredienti descritti, eccetto l’olio.

Aggiungete a filo l’olio di girasole (meglio se vi fate aiutare), iniziate a frullare, e continuate in questa operazione combinata di “aggiungo olio-frullo” finché la salsa non sarà montata.
La quantità di olio indicata è stata collaudata ed è perfetta per una maionese densa come quella della foto, ma voi potete anche decidere di versarne di meno e farla della consistenza che più vi aggrada. Una volta montata aggiungete la curcuma che donerà alla salsa un piacevole colore giallo e un insolito profumo. Vi consiglio di aggiungerla alla fine perché tende a colorare di giallo il bianco degli elettrodomestici!

Potete utilizzare la mayovegan per il vostro sushi vegan, per accompagnare gli sformati, per farcire i vostri panini con hamburgher di lenticchie (pubblicherò presto anche questa ricetta) o semplicemente spalmata su una galletta.
Un consiglio: se utilizzate, come me, l’olio di semi di girasole non deodorato che trovate nei negozi bio, otterrete proprio quel sapore naturale che la rende così speciale 😉

24/02/2017 Varianti : potete colorare la vostra mayovegan di rosa o di verde semplicemente aggiungendo al posto della curcuma, una volta montata la maionese, della polvere di barbabietola essiccata o un pizzico di spirulina. Entrambi piacciono molto ai bimbi per il loro colore, ma la spirulina, ricca di ferro e B12 è molto apprezzata dagli sportivi vegan.

Annunci

4 pensieri su “Mayovegan special

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...